Trentola Ducenta al Parlamento Europeo: “Rete del movimento presente per i problemi dei cittadini”

Una delegazione dei MeetUp di Trentola Ducenta e di Parete ha effettuato una visita istituzionale al Parlamento Europeo con l’eurodeputata Isabella Adinolfi nella giornata di ieri, Mercoledì 5 Settembre 2018.

“Obiettivo comune – hanno detto gli attivisti – era quello consolidare il legame tra comuni e rappresentanti delle Istituzioni Europee, portando direttamente le istanze dei cittadini senza filtri nelle sedi preposte”.

La nostra attivista e delegata, Antonella Coviello, candidata alle ultime elezioni amministrative di Trentola Ducenta, ha condiviso con i presenti il progetto portato avanti in fase di campagna elettorale, ossia di tenere sempre unito il filo conduttore tra le realtà locali e l’Europa, partendo dall’analisi che, ad oggi, “i cittadini non hanno maturato ancora un senso di appartenenza all’Europa, ma, al contrario, nutrono nei confronti della stessa un sentimento di disamore”.

La consigliera di Parete, Rosalba Rispo, con al seguito un lavoro svolto unitamente al MeetUp di appartenenza, ha evidenziato le problematiche affrontante quotidianamente da due cittadini del suo territorio. La prima inerente i vuoti giuridici, la mancanza di direttive unitarie tra i paesi membri e le mancanze di tutela dei genitori disabili nel caso di separazioni coniugali e affidamento dei minori. La seconda riguardante la lotta alle lobby farmaceutiche ed alla tutela della salute schiacciata dalle logiche speculative e di mercato.

Isabella Adinolfi, durante l’incontro, ha affermato: “E’ importante che i cittadini e le istituzioni dialoghino e che confronti come questi siano la dimostrazione che la rete del Movimento è sempre presente per ascoltare i bisogni dei cittadini e trovare una soluzione ai loro problemi”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *