“Rimettiamoci la maglia: i tempi stanno per cambiare”

“Rimettiamoci la maglia: i i tempi stanno per cambiare”, così scriveva e cantava Franco Battiato in ‘Bandiera Bianca’.

È l’alba del 6 marzo 2018.
È stato un plebiscito. Un plebiscito di voti per il Movimento 5 Stelle a Trentola Ducenta: la sinfonia allo spoglio così cadeva: “Movimento 5 stelle; Movimento 5 Stelle; Movimento 5 Stelle”.
“Stelle, Stelle, Stelle” dissertava, poi, il Presidente di seggio per abbreviarne la pronuncia intera ripetuta costantemente.

Abbiamo raggiunto il 59,84% di voti recepiti in un Comune che –  vergine d’onestà – ha proiettato fin da sempre le sue simpatie elettorali locali verso il Centrodx: Trentola Ducenta é sempre stata “di Berlusconi”.

Ed invece, ad oggi, si abbarbica scomodamente sul gradino del quasi 19% dei voti in soglia percentuale nel nostro Comune: la narrazione del ‘va tutto bene’ non ha retto di fronte alla realtà vissuta dagli italiani.
10 milioni di poveri non possono essere ignorati; 30 miliardi di sprechi non possono non essere depennati; la disoccupazione, soprattutto giovanile, non può continuare a dilagare. Del dileguarsi, non è più il tempo.

Abbiamo vinto: lo dicono i numeri, non Noi attivisti!

Insomma, una battaglia é riposta in tasca. Ma i residenti di Trentola Ducenta ben sanno che ora c’è da espugnare una roccaforte ed affrontare le elezioni comunali che il sopraggiungere della primavera porterà con sè.
E nell’aria percepiamo di già il frizzante brio che penetra in ogni fessura.

Ed allora Vi dobbiamo ri-chiamare a quel senso di responsabilità al quale Vi siete già appellati per la tornata uscente: perché se in questi anni Vi abbiamo proposto le ricette, ora Vi indichiamo le persone attraverso le quali realizzarle, quelle ricette.

Noi ci siamo: non lasciatevi – più – sedurre dal vecchio che avanza con pelle più giovane.
Perchè è solo acqua fangosa che, agitata, diventa più scura.

Trentola Ducenta, 5.929 Grazie!

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *