Comune di Trentola Ducenta condannato a pagare 140 mila euro

Si è conclusa la vicenda giudiziaria, in corso da oltre dieci anni, che ha visto accogliere la domanda del Comune di Lusciano, difeso dall’avvocato Marica Pisanelli, in virtù di un incarico conferito nel lontano 2005 dall’amministrazione Verolla, di restituzione degli oneri cimiteriali anticipati per conto del Comune di Trentola Ducenta e mai restituiti.

E’ con la sentenza numero 2160/2016 che le casse del Comune di Lusciano saranno rimpinguate di ben oltre 140mila euro. A carico del Comune di Trentola Ducenta anche il pagamento delle spese legali che saranno soltanto anticipate all’avvocato Pisanelli dal Comune di Lusciano.

L’avvocato Pisanelli si dice doppiamente soddisfatta, in primis perché entrerà nelle casse comunali una cospicua somma e soprattutto perché, anche quanto alla stessa corrisposto a seguito di transazione, sarà a carico del Comune di Trentola e non inciderà sul bilancio comunale di Lusciano.

Qui la sentenza

 

[fonte pupia.it]

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *